x

RSS Newsfeeds

See all RSS Newsfeeds

Oct 21, 2015 6:45 EST

C.U.B.A. CABBAL – “Alla Corte De Lo Governatore” in VINILE: Prima stampa di un disco-culto del rap italiano

iCrowdNewswire - Oct 21, 2015

C.U.B.A. CABBAL – “Alla Corte De Lo Governatore” in VINILE

IL DISCO

Aldebaran Records, in collaborazione con Costa Nostra, ha deciso di dare alle stampe quello che fu il primo disco da solista del rapper C.U.B.A. Cabbal.
Dopo il sold-out della prima release, “Musicaptura 2.0” di Deva, abbiamo deciso di procedere ridando vita ad un disco che rientra dentro i canoni dell’etichetta. “Alla Corte De Lo Governaotre” uscì nel lontano 2001, in un periodo che viene ricordato poco piacevolmente nell’ambito discografico italiano, addirittura nell’hip hop italiano, allora non affermato ai media come oggi, quelli furono i cosidetti “anni bui”. Non solo c’erano pochi progetti musicali interessanti, ma molti dei loro sostenitori più importanti abbandonarono il genere, le riviste del settore chiusero e c’erano sempre meno eventi imponenti, jam e, di conseguenza, considerazione, a differenza di poco tempo prima.
C.U.B.A. Cabbal, al secolo Andrea Martelli, dopo precedenti collaborazioni e dischi tra Disastro, Sistema Informativo Massificato e, sopratutto, suo cugino Lou X, partorì quello che poi venne considerato un piccolo classico del genere; il lavoro fu molto avanti per l’epoca sia per i testi dell’autore, che univano il dialetto di Pescara a liriche pregiatissime e sopratutto d’impatto, spesso poetiche, e sia per le musiche che, nel complesso, ricordava molto lo stilema e le atmosfere del medioevo, sia dal punto di vista romantico che “misero” del termine (come, guardacaso, la scena rap di quegli anni bui). Il disco è in pieno stile Costa Nostra, il collettivo che ha sempre contraddistinto sia lui che altri personaggi come Lou X, Disastro, Eko ecc. Basta guardare le collaborazioni, dopotutto.

 

 

IL PROGETTO

Un disco a cui siamo molto affezionati e che non vogliamo venga dimenticato. Intendiamo quindi rappresentarlo nel modo più dignitoso possibile in un momento in cui il rap gode di tanta attenzione. Ricordiamo che nel 2001 questo lavoro fu stampato SOLO in cd, mai in vinile, questa è la prima vera e propria stampa in questo supporto. I nostri obiettivi sono elencati di seguito:

-Tiratura di almeno 500 copie;
Doppio vinile 180 grammi;
Nuovo artwork realizzato da Deva appositamente per questa edizione;
-Back cover della mappa realizzata a mano da Deva su carta d’avorio;

 

ATTENZIONE: essendo una campagnia di crowdfunding, noi siamo pronti a mandare il disco in stampa ma questo sarà possibile SOLO con il VOSTRO contributo! La campagna è come se funzionasse da pre-order. Fate in modo di acquistarlo adesso se volete assicurarvi la copia perché:
1) Se NON raggiungeremo la cifra minima, NON riusciremo a stampare;
2) Se con i vostri ordini raggiungeremo la tiratura richiesta, non è detto che ci saranno copie disponibili dopo la campagnia.

Se avete idea di quanto sia spietato e imprevidibile il mercato dei vinili, beh, allora affrettatevi!

N.B. i tempi di stampa sono di 6 settimane dall’ordine che effettueremo al ricevimento del finanziamento, quindi dalla fine della campagna. Le spedizioni dovrebbero partire, secondo i calcoli, a metà dicembre (con corriere, spedizione tracciata).

 

TRACKLIST & CREDITI

1) Intro Ed Estro (Voice – Stefania Gerini)

2) Caramelle Da Uno Conosciuto (Scratches – DJ Sonico)

3) Monomondo (Producer – Lou XScratches – DJ Sonico)

4) Alla Corte De Lo Governatore (Vocals – Amed (2)Tina Vestri)

5) Rotta Solare (Producer – Lou X)

6) Dall’Alba Al Travocco (Featuring – Eko (12)Producer – DJ IenaVoice – Carlo Passamonti)

7) Gira La Pentola (Producer – DJ Iena)
 
8) Chiave Di Svolta (Cuts – Dsastro*)
 
9) I Cavalieri Della Musica Rotonda (Producer – Lou XScratches – DJ Sonico)
 
10) La Sintesi (Vocals – Tina Vestri)
 
11) Essi Ridono (Producer – Cabbal*; Producer, Featuring – Lou X)
 
12) Il Piatto Piange (Vocals – Tina Vestri)
 
13) Notti Senza Buio (Cuts – Dsastro*)
 
14) Tranceumanza (Producer – DJ Iena)
 
15) Ghost Track (Featuring – Cripto of Senzanome C.I.D.Eko (12)Mad One of Compari Strani)

 

MAPPA – BACK COVER

Opera realizzata per il retro della cover. Essendo un disco che rimanda al periodo medioevale, abbiamo disegnato una fantomatica mappa antica dell’Abruzzo medievale, con la peculiarità della forma a granchietto che rimanda a Costa Nostra. Realizzata a mano da Deva su carta d’avorio di alta grammatura, in essa è rappresentato un elemento per ogni singola traccia del disco e accanto ad essi vi è un numero che rimanda al brano specifico.

 

 

ALDEBARAN

Questa piattaforma vuole essere, più che un’etichetta, un vero e proprio circuito musicale alternativo. Riteniamo che il panorama italiano sia sterile alla superficie ma non nel sottosuolo. Ciò che crediamo è che sarà possibile far emergere quegli artisti e quelle opere che, tramite il sostegno di appassionati, potranno avere vita, anche se in numeri che poco interessano alle altre case discografiche.
Tramite il sistema di crowdfunding sarà permesso dare questa possibilità; i nostri sostenitori avranno la possibilità di ascoltare il disco interamente e, se vorranno, potranno decidere di partecipare alla campagna, con l’acquisto del disco e/o degli eventuali pacchetti speciali. La nostra intenzione è quello di rendere il disco disponibile, oltre che in digitale, nel supporto fisico per eccellenza: il vinile. Più avremo sostenitori, più ci sarà concesso di realizzare tirature più alte e più particolari nel packaging e nel disco in sé. Siamo appassionati di generi come l’alternative rap, il trip hop, la scratch music, l’elettronica ma ci riserviamo di dar spazio a qualunque categoria che rappresenti un’alternativa valida. Non ci interessano i generi ma la buona musica e la qualità. Confidiamo quindi di muoverci e di crescere tramite il miglior modo che l’undeground ci ha insegnato: il passaparola.
http://www.facebook.com/aldebaranrecords
http://aldebaranrecords.bigcartel.com/

 

Contact Information:

C.U.B.A. CABBAL

View Related News >
support