x

RSS Newsfeeds

See all RSS Newsfeeds

Global Regions

Global Regions ( XML Feed )

Mar 31, 2016 5:25 EST

COSTANTINO CARRARA: WILD PIANOS. La musica dove non l’avete mai vista | The music where you never seen it

iCrowdNewswire - Mar 31, 2016

COSTANTINO CARRARA

WILD PIANOS

La musica dove non l’avete mai vista | The music where you never seen it

:::ITA::: (Scroll Down for English version)

La musica è il mio rifugio, l’unico luogo in cui possa esprimere quello che le parole non riescono a dire. Il pianoforte, le dita sui quei tasti, le note che si diffondono nell’aria: a volte è tutto quello che mi basta.

Mi chiamo Costantino Carrara, ho diciotto anni e sono cresciuto in Puglia. La mia passione per la musica nasce ancor prima che imparassi a camminare, e all’età di undici anni tutto ciò si è concretizzato in un particolare interesse per il pianoforte.

Fin dal mio primo approccio, allo studio dei classici ho accostato i miei primi arrangiamenti musicali, che mi hanno portato nell’arco di pochi mesi ad aprire uncanale YouTube. Ho iniziato a registrare le mie prime cover al pianoforte con una vecchia videocamera e, con il passare del tempo, ho acquisito sempre più abilità, che mi hanno permesso di produrre la mia musica professionalmente, con non pochi sacrifici.
Un impegno che è stato ripagato negli ultimi anni con il successo riscontrato: la mia grande famiglia conta ad oggi circa 150 mila utenti, per un totale complessivo di 20 milioni di views.

 

 

Il pianoforte, però, non è poi così semplice da trasportare (diciamo che un pochetto pesa, eh!), e questo problemino mi ha sempre costretto a realizzare i miei video in location in cui fosse già presente.
Così, dopo aver ormai girato in tutti i musei, teatri e sale ricevimenti della mia zona, contaminandoli con le mie performance, ho deciso di voler andare oltre, di registrare nei luoghi più assurdi e stravaganti, immerso nella natura o circondato dalla gente, in strada, in montagna o col rumore del mare ad ispirarmi.

Da qui, dalla ricerca di libertá, autonomia e nuove ispirazioni, ha avuto origine l’idea di “Wild Pianos“: la musica fuori dagli schemi, letteralmente, il pianoforte selvaggio.

L’obiettivo del progetto è infatti quello di riuscire ad accumulare la somma necessaria per acquistare un pianoforte facilmente trasportabile, che mi permetta di girare i miei video un po’ ovunque, con la più totale indipendenza e nei luoghi più inconsueti: immerso nella foresta o in riva al mare, nel caos cittadino o nella quiete della natura. 

 

Ma questo potrei farlo solo con il vostro supporto!
Per coloro i quali decideranno di sostenermi, ovviamente ho previsto delle ricompense: dalla copia del mio nuovo album sino ad un live direttamente a casa vostra! Inoltre è disponibile da poche ore lo spartito di “Hello” che troverete in esclusiva solo qui.
Con l’acquisto di qualsiasi ricompensa, riceverete l’accesso a video esclusivi che verranno pubblicati qui su Musicraiser.
Ma di sicuro non finiscono qui: molti infatti saranno i premi a voi destinati, selezionati, per così dire, “a seconda della vostra generosità“! 😀

Questo è in sintesi il mio progetto: spero davvero possa suscitare il vostro interesse e che, anche nel vostro piccolo, possiate aiutarmi a raggiungere il mio grande obiettivo.

Un grande ringraziamento va a Silvia Bisceglia che mi ha aiutato in tutta la fase di progettazione del progetto.
Grazie a Davide Saponieri e Federica Crudele per la video presentazione.

 

:::ENG:::

The music is my refuge, the only place where I can express what words can not say. The piano, fingers on those keys, notes that are spread in the air: sometimes that’s all that I need.

My name is Costantino Carrara, I’m eighteen and I grew up in Puglia. My passion for music was born even before I learned to walk, and at the age of eleven years everything has been reflected in a special interest in the piano.

Since my first approach to the study of the classics, I enjoyed playing my first musical arrangements, which have led me in a few months to open a YouTube channel. I started recording my first cover at the piano with an old camera and, with the passage of time, I gained more and more skills, which allowed me to produce my music professionally, with many sacrifices.
A commitment that was repaid in recent years with the success: my large family currently has about150.000 users, for a total of 20 million views.

 

 

The piano, however, is not so easy to carry (let’s say it weighs a little bit, huh!), and this little problem has always forced me to realize my video on location where it was already present.
So, having already filmed in all the museums, theaters and reception halls in my area, contaminating them with my performance, I decided to go beyond, to register in the most absurd and extravagant places, immersed in the nature or surrounded by the people, on the road, in the mountains or inspired by the sound of the sea.

Hence, from the search for freedom, autonomy and new inspiration, was born the idea of “Wild Pianos“: the music out of the schemes.

The goal of the project is to be able to raise the amount needed to buy a piano easily transportable, that allows me to shoot my videos everywhere, with total independence and in the most unusual locations: immersed in the forest or on the seashore, in the chaos of the city or in the quiet of nature. 

 

But I will be able to do this only with your support!
For those who decide to support me, of course I expected rewards: for example, the copy of my new album or a live directly to your home! It is also available from a few hours the score of “Hello” that you will find exclusively here only.
With the purchase of any reward, you’ll get access to exclusive video that will be posted here on Musicraiser.
But they certainly do not end here: in fact many will be the prizes selected for you, depending on yourgenerosity! 😀

This is a summary of my project: I really hope will spark your interest and that, even in your small, can help me reaching my big goal.

 

A big thanks goes to Silvia Bisceglia who helped me in the creation of the project.
Thanks to Davide Saponieri and Federica Crudele for the video presentation.

Contact Information:

COSTANTINO CARRARA

View Related News >
support